Non troverò più nessuno come Lui e mi sento morire…

Posted on by Laura Campiglio

cuore996

Lui, che mi aveva insegnato ad amare, a lasciarmi andare, a fidarmi e non avere paura, Lui che mi aveva giurato che ci sarebbe stato sempre, Lui che per me è stato un padre, un amico, un amante come non ne avevo mai incontrati, mi ha lasciata e so che non tornerà indietro. Io so solo che non troverò mai nessuno come Lui e che ogni giorno che passa mi sento morire di più.

 A.

Vedi A., uno degli innegabili vantaggi di essere vivi è che anche quando ci sentiamo morire poi, salvo sorprese, non moriamo. E no, nessuno sarà mai come Lui, fino al prossimo: il dolore, mia cara, è solo una questione di tempo.

Share
About the Author
Laura Campiglio

Laura Campiglio ha iniziato come giornalista, poi ha scritto due noir ("Invece Linda" e "Chi dà il nome agli uragani", Dario Flaccovio Editore). Si è sempre occupata di morti ammazzati, per Cronaca Vera è passata ai cuori infranti. Scrivetele a cronacaveratv@gmail.com, oggetto: Al posto del cuore

Leave A Response