Scrivici

I Misteri Del Sesso

I Misteri del sesso/ VORREI PROVARE A FARE L’AMORE

Ho ventitré anni e non ho mai fatto l’amore, ma sento che le mie amiche parlano tra loro delle sensazioni e del grande piacere che dà il rapporto sessuale, ed è per questo che vorrei provare anch’io ad averne uno.

Pubblicato

su

A cura del Professor R. dell’Alba

sesso prima volta copy

 

Ho ventitré anni e non ho mai fatto l’amore, ma sento che le mie amiche parlano tra loro delle sensazioni e del grande piacere che dà il rapporto sessuale, ed è per questo che vorrei provare anch’io ad averne uno.

(Ragazza 23enne di Pesaro)

 

L’amore è una cosa seria e al rapporto sessuale si arriva solamente se c’è trasporto, e attrazione da ambo le parti. Lasci stare pertanto i discorsi delle amiche, che spesso sono il frutto di fantasticherie, e continui a frequentare i ragazzi, come ha fatto finora. Vedrà che alla fine troverà il ragazzo giusto per lei, cioè il ragazzo che sa veramente comunicare con lei e donarle felicità, e sarà allora che arriverà l’ora giusta per fare l’amore.

Il settimanale che dice la verità. Dal 1969 in edicola.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca sul commento

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I Misteri Del Sesso

E’ PICCOLO?

Pubblicato

su

Pixabay

 

Ho l’impressione che madre natura mi abbia giocato un brutto tiro perché mi ha fornito di un pene che allo stato eretto raggiunge a malapena i dieci centimetri. Riuscirò a soddisfare pienamente una donna ?

(S.di F.)

 

Le dimensioni del pene sono una specie di ossessione per molti maschi. Si tratta di una preoccupazione ingiustificata perché la donna non concentra la sua attenzione sulle dimensioni dell’organo sessuale del partner ma sulla sua vitalità. Lei può far godere una donna come e anche più di un maschio superdotato. Basta saperci fare, avere fantasia. Il sesso non è solo penetrazione.

Continua a leggere

I Misteri Del Sesso

NON SI E’ ACCORTO

Pubblicato

su

Pixabay

 

Ero vergine, abbiamo fatto l’amore, io ho provato qualche dolore, mentre il ragazzo non si è nemmeno accorto che mi aveva deflorata. Sono stordita e non so dare una spiegazione a questo comportamento…

(Ragazza veneta)

 

In alcuni casi l’imene è talmente ridotto che non servono grandi sforzi per lacerarlo. Ecco perché il ragazzo non si accorto. Lei però, prima di arrivare al rapporto, avrebbe dovuto dirlo al ragazzo, anche perché la prima volta richiede una certa delicatezza e sensibilità.

Continua a leggere

I Misteri Del Sesso

LA SBANDATA

Pubblicato

su

 

Dopo sedici anni di matrimonio ho preso una sbandata e ho tradito mio marito. Non ho avuto il coraggio di confessarlo, anche perché non ho provato quel piacere che immaginavo, anzi ho avuto un senso di disgusto. Sono trascorsi quattro mesi e nel rapporto con mio marito nulla è cambiato però io mi sento tremendamente in colpa…

(V. 74)

 

Lei porta il peso del tradimento. E, per una donna con rigidi principi morali, come lei, non è poco. Ha fatto bene comunque a non confessare la sbandata a suo marito, perché poteva determinare la fine della vostra unione. Queste ferite si sanano solamente con il tempo. Bisogna avere la pazienza di attendere.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Su Facebook!

Pubblicità
Pubblicità

Trending

Copyright 2017 - NEW MESSAGE UNO Srl - Piazza Erculea 5 - 20122 Milano - CF/P. IVA 08687380967 Realizzazione: Teaser LAB Srl - Via Privata Martino Lutero 6 - 20126 Milano - CF/P. IVA 08815430965 Nuova Cronaca Vera- Registrazione effettuata al Tribunale di Milano n.305 del 16/8/1972 Iscrizione Registro Nazionale della Stampa n. 5420, vol. 55, pag. 153 del 13/11/1996- Direttore Responsabile: Giuseppe Biselli - Sito a cura di Algama.it

Lo store di cronacavera.it è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi